Osservatorio sulla legalita' e sui diritti
Osservatorio sulla legalita' onlusscopi, attivita', referenti, i comitati, il presidenteinvia domande, interventi, suggerimentihome osservatorio onlusnews settimanale gratuitaprima pagina
18 luglio 2012
tutti gli speciali

La vita umana in prima persona
di staff

Quali sono i confini della libertà?

Tradizionalmente si è pensato che si estendessero alle cose che possediamo, all'espressione delle proprie idee, agli incontri con gli altri, e che arrivassero al corpo solo per rifiutare la violenza o la detenzione senza diritto.

Gli sviluppi della biotecnologia e i casi della bioetica hanno mostrato che la libertà si estende fin dentro il corpo. Ma per poterlo fare deve affrontare le concezioni religiose e conservatrici che hanno sempre ritenuto il corpo e alcuni suoi momenti cruciali come sfere indisponibili alla scelta e alla libertà. Ma deve affrontare anche avversari nuovi che trattano la vita dal punto di vista medico e degli interessi sociali alla salute.

Il libro difende la libertà sulla propria vita, nella sessualità, nella procreazione e nel morire: difende la possibilità che anche questi momenti siano governati in modo radicale dalla propria soggettività. "Rivendicare la libertà significa rivendicare un certo spazio dove ha senso scegliere, significa conquistare uno spazio per sé, come gruppi, come società, come individui. I conservatori presentano lo spazio della natura, della tradizione, della legge divina. I liberali non hanno una loro idea di spazio, ma ce la dovrebbero avere".

La vita umana in prima persona
di Piergiorgio Donatelli
Ed. Laterza 2012
Pagg 136 , euro 16,00


per approfondire...

Dossier diritti

_____
NB: I CONTENUTI DEL SITO POSSONO ESSERE PRELEVATI
CITANDO L'AUTORE E LINKANDO
www.osservatoriosullalegalita.org

°
avviso legale